Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Cardiobase

Il Rosiglitazone è associato ad allargamento della ghiandola parotide


Il Rosiglitazone ( Avandia ), che appartiene alla classe dei glitazoni, è un insulino-sensibilizzante che trova impiego sia in monoterapia che in combinazione con Metformina o una sulfonilurea nei pazienti con diabete di tipo 2, non adeguatamente controllati dalla sola dieta e/o dall’esercizio fisico.

Nel gennaio 2006, il Canadian Adverse Reaction Newsletter riportava che Health Canada aveva ricevuto 5 segnalazioni di allargamento della parotide, sospettate essere associate all’impiego di Rosiglitazone.

Nel dicembre 2006 è stata ricevuta un’altra segnalazione, per un totale di 6 casi.

I pazienti presentavano un allargamento visibile di una o di entrambe le parotidi.
In 4 pazienti la reazione avversa si è alleviata o risolta quando il Rosiglitazone è stato sospeso. Nei rimanenti 2 casi, questa informazione era mancante.

Le ghiandole parotidi sono le più grandi ghiandole salivari e sono localizzate nel tessuto sottocutaneo della faccia, dietro ai rami mandibolari.

Il Rosiglitazone è un agonista di PPAR-gamma.
I geni responsivi a PPAR-gamma partecipano alla regolazione del metabolismo degli acidi grassi e alla maturazione degli adipociti, soprattutto di origine sottocutanea.
Sebbene il PPAR-gamma sia anche coinvolto in varie funzioni a livello delle ghiandole parotidi, l’effetto del Rosiglitazone sulle ghiandole parotidi non è interamente compreso.

Ulteriori studi sono richiesti per confermare se l’effetto di allargamento delle parotidi da parte di Rosiglitazone sia dovuto ad un meccanismo diretto sulle ghiandole parotidi per la sua attività agonista su PPAR-gamma, oppure sia indiretto attraverso l’induzione del guadagno di peso o l’aumento dei livelli plasmatici dei lipidi, oppure mediante altri meccanismi.

L’allargamento delle ghiandole parotidi potrebbe essere dovuto al solo diabete, con evidenza clinica durante trattamento con Rosiglitazone. ( Xagena2007 )

Fonte: Canadian Adverse Reaction Newsletter, 2007

Endo2007 Farma2007


Indietro